Il futuro inizia ora: Men1309, la nuova molecola contro i tumori

Obiettivo numero 2 raggiunto! Men1309 è la nuova molecola biotech per la cura dei tumori, presentata ieri nella sede storica del nostro Gruppo, a Firenze, da due ricercatori davvero speciali: Andrew Slade, presidente di Menarini Biotech e Cecilia Simonelli, che con passione hanno seguito i primi esperimenti in vitro e in vivo!

La nuova possibile “arma”, Men1309, è un nuovo anticorpo monoclonale che ha mostrato rilevanti potenzialità terapeutiche sia per i linfomi Non Hodgkin che per i tumori solidi, in particolare per un sottotipo specifico di tumore della mammella.

Tramite un meccanismo d’azione innovativo, questa molecola è capace di colpire con estrema precisione la cellula tumorale entrando all’interno di questa e, una volta dentro, rilascia una potente tossina che riesce a distruggere la cellula cancerosa.

5 obiettivi… in Sviluppo!

Men1309 rientra in un più grande progetto innovativo, portato avanti dai nostri ricercatori e dall’Oxford BioTherapeutics, per lo sviluppo di 5 anticorpi monoclonali indirizzati alla cura dei tumori; tutti destinati a un differente target tumorale. La prima molecola, Men1112 (guarda il nostro video dedicato al Men1112 Un anticorpo speciale), è stata presentata nel dicembre 2013 per il trattamento della leucemia mieloide acuta.

Il Men1309 è ora alla fase preclinica, ma i ricercatori hanno già messo a punto il processo biotecnologico di produzione dell’anticorpo e si apprestano a completare l’iter e gli studi che consentiranno di cominciare la sperimentazione clinica prevista per la seconda metà del 2016.

Il futuro della ricerca oggi sembra molto più vicino, grazie a questa nuova classe di “anticorpi armati” e grazie all’impegno dei nostri ricercatori!

ENR_4115

4 risposte a “Il futuro inizia ora: Men1309, la nuova molecola contro i tumori”

  1. Porgo i miei COMPLIMENTI a tutto lo Staff per la grande impresa. Spero possa essere portata a termine quanto prima !!! La Menarini ancora una volta dimostra di essere l ‘ Italia che lavora, che produce e che porta i nostri colori avanti nel mondo!! Ancora complimenti … vorrei essere li’ con Voi per stringervi la mano dal vivo per tutto il lavoro che fate , non sempre apprezzato e che purtroppo non sempre va a buon fine. Siete grandi … un abbraccio. Angelo Di Carluccio, Medico di Medicina Generale di Caserta.

  2. SPERO TANTO CHE TUTTO SIA VERO ,,PERO’ MI CHIEDO PERCHE’ I MEDIA NON DANNO NESSUNA NOTIZIA IN MERITO ,, QUESTA DOVREBBE ESSERE LA NOTIZIA CHE TUTTO IL MONDO ASPETTA

  3. Grazie Ragazzi, vi ammiro per i vostri sacrifici e per il tempo che dedicate all’intera UMANITA’, solo chi ha amore per il prossimo si sacrifica in questo modo. Vi abbraccio è forse un primo abbraccio del mondo intero.Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.