Arte e Scienza: 60 anni di amore Menarini

Quella del Gruppo Menarini per l’arte è una vera passione. Una passione ma anche un impegno che dura da 60 anni e che ha portato alla realizzazione di una prestigiosa collana d’arte dedicata agli artisti italiani e alla creazione della rivista d’arte Minuti Menarini pubblicata dal 1959.

La Medicina, un felice connubio tra Scienza ed Arte

Menarini arteArte e scienza rappresentano da sempre il connubio perfetto. Superato infatti l’oscurantismo medievale, le icone del corpo già dal Quattrocento riscoprono una nuova spiritualità che apre il secolo a una nuova frontiera di valori. Forza vitale, analisi dei colori, indagine della natura, sono alla base di questa nuova ricerca richiesta da quell’antico mecenatismo, tipico fiorentino, che alimenta in ogni campo la ricerca culturale. Con sensibilità diverse, tutti gli artisti del periodo – pensiamo ad esempio a Leonardo da Vinci – lasciano il segno di una rottura con il passato, elaborando una nuova sintesi di fusione tra uomo e natura, tra corpo e scienza.

Ed è proprio questo connubio, che nel tempo è riuscito a superare gli steccati disciplinari, a far emergere nell’arte il tema della medicina, non più vissuta dal solo punto di vista medico, ma dispiegata ad abbracciare la vitalità dell’uomo. In virtù di questo, nasce negli anni ‘50 l’impegno di Menarini di celebrare gli artisti che con la loro arte hanno caratterizzato questo periodo.

Un modo per tenere vivo questo prezioso legame.

Collana d’arte Menarini: un inno all’italianità

Il primo volume d’arte fu pubblicato dal Gruppo Menarini nel 1956. Da lì, non abbiamo mai smesso di pubblicare e di arricchire la nostra collana con i protagonisti della pittura e della scultura dell’arte moderna.

Ogni volume ripercorre un periodo particolare di un artista, o un’opera specifica, che meglio di altre può spiegare, con le sue linee e i suoi colori, quegli anni così complessi dal punto di vista artistico, storico e sociale. Ma ogni libro conserva con sé anche un altro dettaglio: un inno all’italianità. Menarini è infatti ormai una realtà internazionale, le cui radici italiane, fiorentine, sono il simbolo del suo grande passato. Un passato che si è sempre intrecciato e confrontato con l’arte sin dalla creazione della Farmacia Menarini del 1886.

Leggi anche Ti raccontiamo la storia di una casa farmaceutica

Minuti d’arte Menarini

arte menariniMinuti Menarini nasce invece nel dicembre 1959 come rivista multidisciplinare specializzata in tematiche scientifiche e artistiche. Tra i primi titoli pubblicati alla fine degli anni Cinquanta troviamo articoli dedicati a “Picasso proibito”, “Arte e illusione”, “Le donne di Manet”, fino alle “nuove” (ovvero di allora) scoperte scientifiche. A seguito del successo di Minuti Menarini, la scelta fu quella di realizzare due riviste specifiche: una scientifica nel settembre 1977 e una esclusivamente di arte, entrambe dedicate ai medici italiani.

Sul sito della Fondazione Internazionale Menarini è ancora possibile rileggere vecchi brani degli anni ‘60 nella sezione Come eravamo.

“La medicina non è scienza, bensì un’arte ben realizzata”, medico Des Spence

Il 2016 è l’anno in cui ha visto la luce il un nuovo volume dedicato al genio di Leonardo da Vinci. Tantissimi anni sono ormai passati dal quel 1956, eppure siamo ancora convinti che arte, intesa come cura dei particolari, qualità degli elementi, amore per la perfezione e l’armonia, viva in uno straordinario legame con la medicina (o la farmaceutica). E noi vogliamo celebrare questa unione perfetta e questo inno all’arte italiana.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.